Info Line: 0864.27.19.23
Prodotti Bellezza Salute online Farmacia online
Ricerca avanzata
Urofil 30 Compresse

Urofil 30 compresse

Casa Farmaceutica: SanitPharma
Codice Prodotto: 911002121

Prodotto disponibileProdotto disponibile

Spedizione in 1-5gg lavorativi

  • Prezzo al Pubblico: € 17,75
  • Prezzo Farman: € 16,00
  • Extra sconto: 10 %
  • Quantità:
  • Totale:16,00
DescrizioneRecensioni (0)Commenta
INSERISCI UNA RECENSIONE
Nuovo codice
Non esistono recensioni su questo prodotto

UROFIL® 30 COMPRESSE

Urofil è un Integratore Alimentare di Cranberry, Metionina e Melograno. Gli Estratti Vegetali presenti in UROFIL possono agevolare il riequilibrio dell’omeostasi e del fisiologico benessere del sistema urinario alterato anche a causa di episodi infettivi (Cistiti acute, Cistiti recidivanti o ricorrenti, Cistiti Interstiziali, Cistiti su base distrofica, Litiasi struvitica).

Indicazioni:

I principi attivi presenti nel prodotto possono essere utili in caso di soggetti predisposti allo sviluppo di:
- Cistiti
- Prostatiti
- Calcoli Urinari di Fosfato o Struvite

Attivi Caratterizzanti:

Cranberry (Estratto Secco 40mg): Noto col nome scientifico di Vaccinium macrocarpon, detto anche Mirtillo di palude, o anche Mirtillo americano, poiché esso è un piccolo arbusto di origine proprio nordamericana.Il Mirtillo americano contiene significative quantità di antocianosidi , flavonoidi , acido citrico e altre numerose sostanze che hanno proprietà antibatteriche che esplicano la loro azione soprattutto a livello dell’apparato urinario.
Studi recenti hanno dimostrato che il succo dei frutti di questa pianta ha la capacità di rendere antiadesiva la superficie delle mucose, ciò che inibisce l’adesione cellulare dei vari batteri patogeni responsabili delle infezioni urinarie, fra cui anche l’Escherichia coli (che è l’agente patogeno che è più spesso responsabile delle infezioni urinarie).
Tale azione antiaderente, favorendo la fisiologica eliminazione delle popolazioni batteriche anomale, può contribuire a contrastare la colonizzazione dell’intestino e della vescica da parte di questi agenti potenzialmente patogeni.
Particolarmente interessante nel contrastare le infezioni urinarie recidivanti è la proprietà del succo di abbassare i valori del pH urinario, rendendo quindi più acide le urine, il che contribuisce a combattere le infezioni stesse.
Metionina (400mg): Numerosi batteri Gram-negativi sono in grado di spostare verso il range alcalino il pH urinario per degradazione enzimatica dell’urea creando un ambiente favorevole alla propria proliferazione. L’effetto acidificante della L-Metionina provoca uno spostamento del pH urinario in un range di pH situato tra 5,4 e 6,2. Tale ambiente acido diminuisce la capacità dei batteri patogeni di aderire alle cellule uroteliali e inibisce quindi la loro capacità di colonizzare l’ambiente vescicale. Un’infezione urinaria cronica con urine alcaline può indurre la formazione e la crescita di calcoli fosfatici. L’acidificazione delle urine con la L-Metionina migliora la solubilità dei calcoli ed è un principio essenziale per evitarne la formazione di nuovi.
Melograno (Estratto Secco 40mg): Pomegranate, per gli anglosassoni, è ricco di acido ellagico e flavonoidi. I Flavonoidi noti per le loro proprietà antinfiammatorie, antiallergiche, antitrombotiche, vasoprotettrici e gastroprotettive. Queste attività vengono attribuite alla loro capacità di influenzare il metabolismo dell’acido arachidonico, agendo come inibitori delle cicloossigenasi e delle lipoossigenasi. Il melograno contiene anche tannini idrolizzabili, ovvero acido gallico e acido ellagico legati per mezzo di legami esterei con una molecola di zucchero. Nel melograno, in particolare, sono presenti ellegitannini ovvero molecole complesse dalla cui idrolisi si ottiene uno zucchero, acido gallico e acido ellagico. Quest’ultimo, a sua volta, di solito è presente come diestere nella sua forma ad anello aperto, l’acido esaidrossidifenico. Studi di laboratorio hanno evidenziato come in presenza di acido ellagico ci sia un rallentamento nella perossidazione lipidica, una diminuzione dell’apoptosi determinata dallo stress ossidativo e sembra inoltre, che l’acido ellagico si comporti come un potente scavenger per i radicali liberi. Noto per la sua attività antibatterica e antiinfiammatoria, l’acido ellagico si ritrova nelle urine, dove può esplicare un effetto disinfettante e trofico sulla mucosa vescicale.
Numerosi studi indicano infine come l’acido ellagico sia in grado di modulare la flora batterica intestinale inibendo lo sviluppo di germi patogeni.

Modalità d’Uso:

Si consiglia l’assunzione di 1 o 2 compresse al dì, accompagnate da un abbondante bicchiere d’acqua.


Farman
consiglia


I clienti
hanno
acquistato
anche